Accessori bagno

Accessori bagno, colonne Doccia, arredo bagno,  ricambi, specchi, illuminazione

la stanza da bagno, uno degli ambienti che da qualche tempo oramai è  protagonista dell’abitare contemporaneo. Molta attenzione vi dedicano progettisti e aziende, ma soprattutto i consumatori, che investono nell’arredarlo e dotarlo di tutti i comfort e le tecnologie indispensabili per assicurare il benessere .

 le tendenze di mercato e le proiezioni sui nuovi modi di vivere l’ambiente bagno “che verrà”: un’occasione per capire e valorizzare un settore con buone opportunità di crescita sono rappresentati nel catalogo degli accessori bagno  di Italybest  .

Gli accessori bagno sono fondamentali per arredare  adeguatamente l’ambiente e renderlo fruibile, oltre che esteticamente gradevole . Il set minimo di accessori per il bagno è costituito da  portasapone, uno per il bidet ed uno per il lavabo, un portaspazzolino, due portasciugamani per il lavabo, uno più piccolo per il bidet ed uno più grande per il lavabo, un portarotolo, un portascopino e due appendiabiti . Oltre al set tradizionale di accessori, vi sono altri complementi da poter inserire a seconda delle esigenze: porta kleenex, porta asciugacapelli, contenitori per riporre l’ovatta o i bastoncini .

L'innovazione è l'essenza del design dei nostri arredi per bagno, che si basano su un design di questo ambiente che non è limitato alla sua dimensione pratica: per ITALYBEST, il layout del bagno è un Una parte essenziale di uno spazio che è il tempio del benessere fisico e psicologico, dove  linee, luci e emozioni si incontrano armoniosamente.
Uno degli ambienti più tecnici della casa è il bagno dove si concentrano attrezzature impianti e accessori indispensabili alla vita quotidiana.
I prodotti Italybest  catturano e anticipano le ultime tendenze, adottando suggerimenti e ispirazioni per adattarsi al bagno. Essi interpretano le idee per dare vita a progetti di bagno brillanti e prestigiosi che sono in grado di creare una simbiosi tra l'ambiente ei suoi utenti.

Per uno spazio doccia ottimale, Italybest  offre prodotti estetici e durevoli e vi consiglia di installare soluzioni. moderne per la doccia,  .Su questo sito troverete  molte proposte da standard a custom per ogni esigenza, compresi i ricambi.

La dovizia dell'offerta dei prodotti presenti nel nostro catalogo consente alla nostra clientela una vasta scelta che spazia dalle colonne doccia agli accessori bagno e agli accessori bagno da appoggio oltre che ai ricambi.

Per la maggior parte di noi l'accesso gratuito all'acqua corrente è qualcosa di naturale in modo che noi teniamo a trattare questa risorsa naturale che supporta la vita come un numero illimitato e diffuso. Non potremmo sbagliare di più ...

I cambiamenti climatici, i disastri naturali, la povertà, i conflitti militari, la crescita della popolazione e l'urbanizzazione - tutti questi fattori influenzano direttamente la costante diminuzione delle risorse idriche.

Ecologico sin dall'inizio. Purtroppo ora circa 1,3 miliardi di persone in tutto il mondo non hanno accesso alla fonte stabile e sicura dell'acqua potabile e fino al 2050 il numero di coloro che soffrono di mancanza di acqua potabile può aumentare fino a 7 miliardi. È giunto il momento per tutti di rendersi conto che le nostre attività quotidiane hanno un impatto su questa condizione.

Italybest  ha  una filosofia che è emersa dal senso di responsabilità per la protezione dell'ambiente naturale, ma anche come risposta alle esigenze economiche della vita quotidiana dei nostri clienti. I prodotti Italybest  presentano un consumo di acqua particolarmente basso, garantendo contemporaneamente la massima efficienza e comfort. Oggi, quando i prezzi aumentano, il ritmo di vita accompagnato da minacce ecologiche salirà, è ragionevole considerare ciò che vale la pena salvare, allo stesso tempo prendersi cura dell'ambiente naturale.

La nuova linea di prodotti idromassaggio integrati e mobili da bagno di Italybest  Sono nati per soddisfare specificamente i requisiti sempre più presenti nel Settore arredo bagno e in forniture per privati ed aziende Sulla base di studi approfonditi, è stato sviluppato un progetto che offre la "integrazione "Prodotto "come valore aggiunto che beneficia di un risparmio di costi e di una facile gestione delle procedure di acquisto e di installazione con la confidenza e la garanzia che un singolo produttore può dare. Tutto questo con l'affidabilità di proposte specificamente sviluppate, dedicate e create Intenzionalmente per l'obiettivo a cui sono diretti.

 

accessori multipli bagno, moderne o classiche, tradizionali, minimalista e retrò. Mensole, portasalviette, ganci accappatoio, distributori di sapone, porta spazzolino, rotaie continue e sedili doccia, distributori di carta igienica.

Il tuo bagno è in disordine ? Ci sono asciugamani dappertutto, articoli da toilette imbrogliati sulle  tue mensole, non hai abbastanza posti per mettere gli accessori da bagno? Se questo suona come lo stato del tuo bagno, è tempo di organizzare il tuo bagno con l'aiuto di eleganti mobili da bagno. Con tutto ciò, Italybest dispone di un vasto assortimento di soluzioni di accessori bagno ideali per bagni grandi o piccoli.

Il tuo bagno dovrebbe essere un'oasi in cui puoi andare a fuggire dalle tensioni della tua giornata. Tuttavia, troppo spesso, diventa un'altra causa di  preoccupazione . Mettiamo fine a questo con gli organizzatori perfetti per il bagno come i ripiani in bagno liberi, i lavanderia e un nuovo armadietto per la medicheria. potrai tornare a goderti il tuo bagno come avevi originariamente previsto.

Dalla stanza riservata al bagno degli ospiti, scoprirete molte opzioni di arredo bagno qui

Trasforma il tuo bagno con accessori da bagno che aggiungono il colore e un tocco di vanità e che offrono spazio per tutto quello che ti serve. Hai bisogno di un piccolo ripostiglio per il bagno? Abbiamo piantane di risparmio di spazio che si adattano alla toilette e agli organizzatori sottili che si inseriscono nei punti più stretti per dare ampiezza allo spazio necessario. Se hai bisogno di un solo pezzo di mobili da bagno o vuoi un'intera collezione di mobili da bagno, Italybest ha gli arredi di cui hai bisogno per creare un bagno in cui puoi rilassarti.

Accessori bagno di  design

Siamo la vostra fonte per idee di arredo bagno, accessori bagno a prezzi accessibili accessibili e soluzioni intelligenti

Respirate la nuova vita nel bagno con gli elementi essenziali della biancheria da bagno . Esplora la nostra incredibile selezione di set da bagno e collezioni di vasche a prezzi accessibili che comprendono tende da doccia, distributori di sapone e altro ancora. Prendi in mano gli asciugamani da spiaggia creativi per tutta la famiglia .

Per un aggiornamento veloce e conveniente, provate alcuni accessori bagno decorativi. Aggiungono colore e stile agli elementi esistenti senza grosse spese.  

L'attrezzatura di base, la ristrutturazione o semplicemente un soffio d'aria fresca: è possibile trovare accessori bagno adatti per la tua casa nel nostro assortimento curato dispone di oggetti  di qualità per tutte le aree abitabili. La gamma di prodotti la  lavorazione e  il design di alta qualità che fanno bella la tua casa .

I produttori rinomati e designer conosciuti a livello internazionale sono  accuratamente selezionati per i nostri prodotti. Scopri i pezzi  e le collezionidelle migliori marche italiane dell'arredamento del bagno

Una vasta gamma di prodotti curati con i migliori marchi di design

Prodotti di alta qualità da designer ben noti

Acquista direttamente e facilmente online

Supporto personale dal nostro servizio clienti

Spese di spedizione equo o addirittura gratuito

Pagamento sicuro grazie alla crittografia PayPal

Consegna veloce

Migliore prezzo garantito

Design Classici e innovativi

 

Il nostro assortimento curato include diverse epoche e stili di designer internazionali.

 

Tutti i produttori hanno uno stile inconfondibile, coniati dai disegni di designer conosciuti a livello internazionale.

Come regola, possiamo spesso fornire accessori bagno  da magazzino entro un giorno o due giorni.

Le attrezzature e gli accessori del bagno possono essere acquistati a prezzi all'ingrosso e direttamente provenienti dal produttore. Alcuni grossisti affrontano solo gli scambi o altri clienti commerciali, ma talvolta i membri del pubblico retail possono trarre vantaggio dal prezzo all'ingrosso.
Le attrezzature da bagno comprendono tutto quanto il lavandino: piastrelle, rubinetti, soffioni, rubinetti, armadi, lavabi, illuminazioni, basi per doccia, armadi e schermi, specchi, piastrelle, ventilatori e riscaldatori e un'enorme varietà di lavandini. Le attrezzature per il bagno sono disponibili in miriadi finiture con porcellana, laminato e fibra di vetro che sono i materiali predominanti, ma anche legno, ceramica, vetro, cromo e acciaio sono ampiamente utilizzati.
Gli accessori per la stanza da bagno includono quasi tutto ciò che potresti mai immaginare usando in un bagno, da asciugamani e vasche da bagno e portaoggetti, a piatti di sapone, specchi da barba e inserti di unità di vanità. Gli accessori da bagno forniscono il tocco finale dell'arredo bagno e possono essere coordinati o miscelati e abbinati ad ogni gusto e budget. Gli accessori di periodo sono molto popolari quando rinnovano o ripristinano i bagni più vecchi, mentre gli eleganti accessori bagno del bagno offrono il tocco finale dei bagni moderni.
I produttori locali più spesso si specializzeranno in un particolare prodotto o materiale, mentre i grossisti e gli importatori di solito hanno una vasta gamma di prodotti. Molti produttori locali venderanno solo ai clienti all'ingrosso e commerciali, ma alcuni faranno fare misure di misura e vendono anche ai clienti al dettaglio.

Gli accessori bagno presenti nel nostro catalogo sono di prima qualità .

Le attrezzature e gli accessori del bagno possono essere acquistati a prezzi all'ingrosso e direttamente provenienti dal produttore. Alcuni grossisti affrontano solo gli scambi o altri clienti commerciali, ma talvolta i membri del pubblico retail possono trarre vantaggio dal prezzo all'ingrosso.

Le attrezzature da bagno comprendono tutto quanto rubinetti, soffioni, rubinetti, armadi, illuminazioni, schermi, specchi. Le attrezzature per il bagno sono disponibili in miriadi finiture con porcellana, laminato e fibra di vetro che sono i materiali predominanti, ma anche legno, ceramica, vetro, cromo e acciaio sono ampiamente utilizzati.

Gli accessori per la stanza da bagno includono quasi tutto ciò che potresti mai immaginare usando in un bagno, da asciugamani e vasche da bagno e portaoggetti, a piatti di sapone, specchi da barba e inserti di unità di vanità. Gli accessori da bagno forniscono il tocco finale dell'arredo bagno e possono essere coordinati o miscelati e abbinati ad ogni gusto e budget. Gli accessori di periodo sono molto popolari quando rinnovano o ripristinano i bagni più vecchi, mentre gli eleganti accessori bagno del bagno offrono il tocco finale dei bagni moderni.

I produttori locali più spesso si specializzano in un particolare prodotto o materiale, mentre i grossisti e gli importatori di solito hanno una vasta gamma di prodotti. Molti produttori locali venderanno solo ai clienti all'ingrosso e commerciali, ma alcuni faranno fare misure di misura e vendono anche ai clienti al dettaglio.

Una gamma completa di accessori  bagno interamente italiana. Oggetti ideati  e creati da grandi  designers che racchiudono in sè l’idea del bagno e la cultura della cura della persona

L'esposizione è organizzata per categorie per una loro facile rintracciabilità, esse sono le seguenti :

1) Colonne doccia

distinte per funzionalità e caratteristiche quali  

  • colonna doccia idromassaggio
  • colonna doccia termostatica 
  • colonna doccia a soffione 

2) Accessori bagno da appoggio 

3) Porta asciugamani 

distinti per funzionalità e caratteristiche quali

  • Portaasciugamani ad anello
  • Portaasciugamani a stecca
  • Portaasciugamani a snodo

4) Portaspazzolini 

5) Portasapone

6) Portascopino 

7) Piantane

8) Specchi

9) Sedili wc

10) Illuminazione bago

11) Complementi bagno

12) Mensole

13) Appendi abito

14) Dispenser

15) Portarotolo 

16) Ricambi accessori bagno

Una vasta gamma di prodotti ricercati ed eleganti di design italiano per l'arredamento del vostro bagno. Funzionali e di semplice installazione sono adatti anche per rinnovare l'arredamento, la gamma completa dei prodotti comprende porta asciugamani, porta scopino, porta sapone, porta spazzolino, porta rotolo, piantane e specchi. realizzati con vari materiali fra i quali acciaio inox acciaio cromato e satinato, ottone, abs, alluminio, vetro. Tutti i prodotti proposti in vari stili originali ed in vari colori per l'abbinamento con l'arredamento e il rivestimento del vostro bagno. Le apparecchiature sono del tipo applicabile a parete con viti o colla, o da appoggio. La varietà dei prodotti consente una scelta ampissima sia forma si per colore avendo ogni stile proposto una assonanza cromati e formale che ben si sposa con qualsiasi stile di arredamento del bagno sia tradizionale che moderno. Le firme dei design che si sono impegnati nella progettazione degli accessori bagno sono le più prestigiose del panorama artistico internazionale nel quale primeggiano i disegnatori di scuola italiana. Gli stili più graditi dalla clientela e presenti nel nostro catalogo rappresentano il top della produzione di accessori e arredamento per il bagno delle principali ditte del settore in italia tra le quali spicca la Metaform con i modelli Cristal, Orus, Ella, Louise. Di particolare interesse e all'avanguardia tecnologica sono le colonne doccia multifunzionale che posseggono caratteristiche di assoluta avanguardia essendo dotate di sistemi ugelli che consentono idromassaggio, effetto cascata. Di notevole rilievo sono le moderne caratteristiche di illuminazione a led che conferiscono hai prodotti una qualità di assoluto primato nel settore delle colonne doccia bagno. Dette colonne bagno sono realizzate in maniera dal limitare ala massimo le opere murarie e idrauliche per la loro installazione che richiede unicamente allacciamento alle tubazione di distribuzione precostituite nel bagno alle quali vengono allacciate con assoluta semplicità, tramite agganci a vite. I materiali impiegati per la loro costruzione variano dall'acciaio inox, alluminio, vetro, legno, consentono il facile abbinamento con qualsiasi colore del residuo arredamento del bagno, facendo dei colonne doccia proposte lo strumento ideale per una facile sostituzione di qualsiasi apparecchiatura esistenti conferendo ala bagno un tocco di stile che i design e i progettisti hanno saputo conferire con mirabile abilità. Fra le caratteristiche peculiari e più apprezzate dall'utenza ci sono il notevole risparmio d'acqua ottenuto attraverso ugelli mirati, e installazione di water stop e elementi dotati di caratteristiche che consentono la facile delle incrostazioni calcaree. Un'altra gamma di notevole interesse è quella delle piantane che consentono di concentrare molteplici funzioni quali porta scopino porta rotolo porta asciugamani, porta sapone, porta accappatoi, in un unico elegante oggetto multifunzione che consente l'utilizzo più razionale dello spazio interno della stanza da bagno. un capitolo a parte ma non secondario è rappresentato dai set accessori bagno che realizzati nei materiali in vetro, cemento, pietra, ceramica, porcellana, sono in grado di soddisfare le richieste più esigenti di una clientela che ama circondarsi di cose belle e di gusto ricercato per dare un tocco di originalità alla stanza da bagno .

La doccia idromassaggio permette un risparmio idrico notevole rispetto alla tradizionale vasca. Quest'ultima, infatti, necessita di circa 150 litri d'acqua per poter essere riempita, al contario della doccia, che consuma circa 10-20 litri di acqua al minuto. La scelta della tipologia di doccia idromassaggio che andremo ad installare dipenderà in primo luogo dalle dimensioni della cabina che sceglieremo di utilizzare, e dal tipo di funzione che desideriamo possegga la nostra doccia. Potremo infatti scegliere tra un idromassaggio dorsale, cervicale o lombare, oltre alla scelta tra un soffione centrale o un doccino a mano. Esistono inoltre svariate opzioni per il nostro benessere con le quali potremo caratterizzare il nostro impianto rendendolo maggiormente funzionale, come l'idromassaggio plantare e un sistema di aromaterapia o cromoterapia, che ci garantiranno il massimo del relax.

Idromassaggio, significa  massaggi con l'acqua, il concetto è molto antico. tutti hanno sentito parlare  delle famose "docce scozzesi", che erano chiamate così perché gli antichi guerrieri  erano soliti mantenersi in forma in forma tuffandosi per pochi secondi nell'acqua dei torrenti gelati della Scozia. La nostra comune doccia  che si fa in casa è una forma di idromassaggio. Tutti proviamo il senso di sollievo dopo una doccia calda in quanto con essa si riattiva  la circolazione sanguigna e si  tonificano i muscoli.

Anche in piscina, durante una nuotata  il flusso dell’acqua produce una sorta di massaggio. I corsi di acqua spinning  sono prescritti per rendere più snelle le gambe.

Tutte le strutture di fitness  hanno apposite piscine, poco profonde, dove si può stare in piedi e praticare l' " acquagym ", una forma di ginnastica appositamente  studiata per sollecitare  i muscoli a contatto della massa  dell'acqua

La tecnologia  permette di avere anche in casa l’ idromassaggio, moderni pannelli  sfruttano in modo perfettamente misurato i  tré elementi fondamentali costituenti l’effetto idromassaggio : l'acqua, la quantità d'aria ad essa miscelata e la temperatura .

Le bollicine d’aria, prodotte  dagli  ugelli, colpendo  la pelle  provocando direttamente un effetto rilassante  che ha effetto  sulla circolazione e sui muscoli. Anche per effetto della temperature i capillari si dilatano e fanno incrementare  la velocità della circolazione periferica; Per effetto del maggior afflusso di sangue  i muscoli si tonificano e i tessuti sono sollecitati a un ripristino del loro metabolismo.

La pressione dell'acqua e la temperatura sono regolabili in modo da non arrecare danni anche a chi si avvicina troppo alla fonte del getto.
I benefici dell'idromassaggio: 
Oltre alla piacevole  sensazione di benessere e di sollievo l’idromassaggio ha un significativo effetto lenitivo  dallo stato di fatica e di stress, ciò soprattutto se  l'acqua contiene  qualche soluzione di estratti vegetali.

L’idromassaggio è particolarmente indicato sia  per il recupero delle energie psicofisiche che per la prevenzione della cellulite che ha nel ristagno di liquidi una delle cause principali. Deve essere tuttavia precisato che l’idromassaggio prolungato trova controindicazioni per soggetti ipotesi o cardiopatici. 

Cosa può esserci di meglio che un potente getto d'acqua sul corpo per sentirsi in piena forma? Con una colonna doccia multifunzione si ha l'opportunità di farsi un massagio idraulico in qualsiasi momento della giornata senza dover far ricorso a costose visite in una spa .Con l'idromassaggio la circolazione sanguigna è stimolata e ci fa sentire più tonici, più rinvigoriti anche dopo una giornata particolarmente faticosa e stressante.

Si ha l'impressione di vivere un gioco di mare caldo, è un segno che si gode di un effetto rassodante, rimineralizzante  dei tessuti cutanei e muscolari.

Il getto a pressione è efficace contro la cellulite, stimola in profondità gli strati di grasso e elimina le tossine che l'organismo ha dovuto immagazzinare, il getto a bassa pressione è molto più rilassante e sedativo.

Un bagno associata con l'acqua a temperatura specifica aiuta ad alleviare il dolore (sedativi). Con il gas termico, circolazione la sanguigna sarà facilitata (vasodilatazione). Per quanto riguarda l'aerosol tecnici, hanno un effetto igienizzante e regolano l'infiammazione locale nei tessuti respiratori (naso, gola, orecchie).

 

La durata e la tempistica delle applicazioni  sono anche fattori importanti per l'efficacia del trattamento,

Reumatologia, postumi di traumi muscolo-scheletrico / Neurologia

Tecniche di idromassagio alleviano il dolore e rilassano i muscoli.

Vie respiratorie

L'obiettivo principale è quello di portare l'acqua e / o contatto termico gas con i tessuti che rivestono le vie respiratorie da aerosol diverse tecniche per la pulizia (sbrigliamento), declutter e regolare delle vie aeree. Questi vari trattamenti stimolano le difese locali e la guarigione o la diminuzione della frequenza delle crisi si ottiene.

 

Dermatologia

Dermatologia principali tecniche sono idromassaggi di acque che ammorbidiscono la pelle e le docce filiformi, che, con una pressione regolabile, hanno un'azione di decapaggio (sbrigliamento) lenitivo contro il prurito. Spruzzi d'acqua aiutano guarire e danno comfort.

Le docce a getto migliorano la circolazione  veno-linfatica, (effetto flebo-dinamico) e ad alta pressione, causando rilassamento muscolare e il drenaggio dei tessuti (eliminazione di edema).

Disturbi psicosomatici

Bagni e docce hanno un effetto rilassante, nel contesto di disturbi psicosomatici, come i disturbi d'ansia e del sonno. Il trattamento termico è accompagnato da terapia fisica per rilassarsi, e supporto psicologico. In questa indicazione, vengono utilizzati diversi trattamenti.

 

Bagni e docce associati al gas termico, aumentano il calibro dei vasi sanguigni e migliorare la circolazione sanguigna e regolano (vasodilatazione vaso-reflex).

Le diverse tecniche termiche alleviare il dolore, stimolare e si propongono come parte di una cura completa del bambino (formazione psicologica e sanitaria). 

 

Le condizioni sanitarie privacy, comfort, lusso ed estreme che noi associamo con i nostri bagni di oggi sono il risultato di migliaia di anni di ingegneria civile e di cambiamento sociale. impianto idraulico interno, servizi igienici di lavaggio, acqua riscaldata, pressione di acqua, luce e ventilazione possono essere caratteristiche che diamo per scontato nel nostro bagno moderno. Ma tutti i gadget high-tech del nostro bagno aveva una lunga storia in divenire. Anche se gli esseri umani hanno sempre avuto la necessità di utilizzare servizi igienici e hanno usato il bagno come un modo per purificare se stessi, ci sono voluti secoli per la nostra cultura per portare queste due funzioni importanti insieme in una stanza conveniente. Analizziamo l'affascinante storia del bagno e vedere quanto, o quanto poco, è cambiato. Antiche società e pubblico di balneazione Quando si parla di attività che svolgiamo nei nostri bagni di oggi, si tende a parlare di tutto ciò che riguarda la cura del nostro corpo: il lavaggio, la balneazione, la pulizia, per alleviare noi stessi, manicure nostro aspetto esteriore ... è un posto per purificarci, garantire una corretta igiene, e un posto dove ci prepariamo per la giornata. Nelle culture antiche, queste attività non erano necessariamente eseguite tutti nella stessa stanza. In molte società, il gabinetto era una funzione svolta lontano dalla casa. E la pulizia o il bagno del corpo è stata eseguita in un altro settore. Facendo il bagno sisvolgeva un ruolo importante in molte società come l'acqua è stato spesso utilizzato nelle cerimonie religiose o politiche. Naturalmente, ogni società aveva una versione unica di pulizia; diamo uno sguardo ad alcune tradizioni ben noti. Antica Roma Le famose terme romane, e il rituale del bagno, era una tradizione che si estendeva per quanto riguarda l'Impero stesso. Le rovine di antiche terme romane sono state trovate in Inghilterra, Nord Africa e del Medio Oriente. Per i romani, il bagno era un rito pubblico, la possibilità di socializzare, prendersi cura del corpo, e gomito a gomito con l'elite. Simile al nostro moderno centro giorno golf club o di un paese, il bagno romano era considerato assolutamente obbligatorio per una certa classe di persone. bagni romani sono stati ricavati da antichi progettazione stabilimento balneare greca e di solito presenti grandi impianti, oltre a sale più piccole. C'era di solito una zona di ricezione (apodyterium), una camera calda (caldarium), una stanza calda (tepidarium), e una stanza fredda (frigidarium). Alcuni bagni presenti altre camere per il vapore, la sauna o esercizio fisico. Gli uomini e le donne di solito bagnata separatamente e utilizzati diversi ingressi. gettano luce perché le terme romane erano una parte integrante del loro impero, la sua storia e siti archeologici hanno contribuito a ciò che la vita può essere stato come allora. Facendo il bagno, a quanto pare, è stata effettuata per motivi igienici, ma riflette anche un certo livello di importanza per le classi medie e superiori. Alcuni dei meglio conservati resti di un bagno romano può essere visto a Roma e Pompei. Molte terme romane hanno approfittato di sorgenti calde naturali, ma i romani erano anche abili ingegneri civili, con acquedotti di fornitura di acqua fresca, non solo per l'agricoltura e bere fontane, ma anche per i bagni pure. I bagni pubblici erano così importanti per molte città che spesso incorporati spazi per l'esercizio, biblioteche, aule e giardini. C'era un aspetto terapeutico per il bagno romano, nonché un uno educativo. Terme di Caracalla Le Terme di Caracalla sono state costruite tra il 212 e il 219 dC dall'imperatore Marco Aurelio Antonino. Immagine trovato qui. Medio Oriente I Romani introdussero l'idea di fare il bagno pubblico per tutto il loro impero, che comprendeva l'Africa del Nord e nei paesi del Mediterraneo orientale. Come l'idea di stabilimento balneare lentamente si estinse in Occidente, l'Oriente ha continuato la tradizione con il loro bagno turco o bagni pubblici. Uno dei sopravvissuti hammam più antica è l'Hammam al-Nahhasin trova in Siria, che risale al 12 ° secolo. Come l'antica Roma, hammam nell'est erano una parte importante della cultura e la loro presenza sembravano indicare una città prospera. E 'stato notato da autori medievali quell'antico Baghdad aveva circa 60.000 stabilimenti balneari al suo apice della prosperità. Durante il periodo tardo medievale, i viaggiatori occidentali verso est riscoperto i bagni pubblici e li hanno introdotto nuovamente dentro la cultura europea. Questo bagno pubblico iraniano, che si trova a Kashan, Iran, è stato costruito nel 16 ° secolo. "Sultan Amir Ahmad Bathhouse 2" di Adam Jones -. Distribuito sotto licenza CC BY-SA 2.0 tramite Wikimedia Commons. Questo bagno pubblico iraniano, che si trova a Kashan, Iran, è stato costruito nel 16 ° secolo. "Sultan Amir Ahmad Bathhouse 2" di Adam Jones. Distribuito sotto licenza CC BY-SA 2.0 tramite Wikimedia Commons. Bagni in Occidente crociati europei, che hanno viaggiato verso est tra il 1095 e il 1291, ha portato a casa per agrumi Inghilterra ed erbe così come l'amore di bagni di vapore. Medioevo inglese favorito bagni di vapore e bagno, e molte attività sociali ha avuto luogo nel e intorno alle "stufati" o bagni. Gli uomini e le donne potevano il bagno insieme (per quanto le donne possono hanno coperto i loro capelli per decenza). Sala da pranzo, governare e di altre attività sociali sono state scene comuni a lo stufato (come illustrato nell'immagine qui sotto). Contrariamente alla credenza moderna, la gente medievali in Inghilterra erano abbastanza pulite. Ma come molte tendenze, stabilimento balneare in Inghilterra cadde in disgrazia alla fine del 16 ° secolo come il bagnios / bagno, o bagni si sono associati con bordelli. Un altro motivo stabilimento balneare era caduta in disgrazia era che l'improvviso aumento della popolazione stava facendo difficile trovare acqua pulita. Come ondate di malattia ha colpito l'Europa nel Medioevo (il più famoso è la peste bubbonica altrimenti noto come la peste nera nel 1347), si credeva che la balneazione, ed esponendo il corpo per l'acqua, può contribuire alla morte precoce. stabilimenti balneari medievali Inghilterra Un stufato inglese. Lussi: uno stabilimento balneare a Valerio Massimo 'Facta et Dicta Memorabilia (fol 244.), C. 1470, tempera e foglia d'oro su pergamena. Staatsbibliothek zu Berlin-Preussischer Kulturbesitz (Depot Breslau 2). Immagine trovato qui. Giappone medievale I rituali del bagno in Giappone medievale sono stati ben documentati dagli europei che viaggiano che hanno viaggiato per le isole. È stato osservato che la balneazione non era solo comune, ma incoraggiato, sia per motivi religiosi e quelli sociali. Come molte antiche culture del tempo, il bagno avrebbe potuto essere centrata sulla cerimonie religiose. monasteri Zen usato il bagno per pulire il corpo e la mente, così come un luogo per meditare. Era comune vedere i bagni "carità", donate e costruite dai ricchi per l'utilizzo da parte dei poveri. In Giappone medievale diversi tipi di bagni terapeutici sono stati utilizzati da tutte le classi, molti di questi bagni sono stati creati non necessariamente a causa della ricchezza, ma a causa dei vantaggi geografici. sorgenti calde naturali erano un tipo di bagno terapeutico (e è ancora in uso oggi). Un altro tipo è stato il bagno di roccia, che ha avuto origine nei pressi del Mare Interno. Questa è stata una prima forma di un bagno di vapore, nella quale recinti di pietra erano riscaldate e poi versato sopra con acqua salata. Il vapore risultante e il sale è stato pensato per essere terapeutico. Un terzo tipo di fare il bagno, la vasca forno, era simile ad una sauna o un bagno di vapore e ha trovato nelle regioni di montagna. Una capanna di argilla, simile a un grande forno, è stato riscaldato con rami verdi. Le ceneri sono state rastrellata di distanza e una persona avrebbe sdraiarsi dentro su una stuoia che era stato immerso in acqua. Il calore e vapore sarebbero sigillate, con un conseguente terapeutica un'esperienza vapore / sauna. Buddista vasca tempio carità Giappone 1326 L'immagine raffigurante un bagno di beneficenza medievale giapponese in un tempio buddista, circa 1326. Immagine trovato qui. Bagni antichi Antiche civiltà molto probabilmente utilizzati sia un sistema portatile, come un vaso, e un sistema di toilette pubblica. gabinetti alla turca, ancora in uso oggi, sono stati scoperti in Asia incontri già nel 1500 aC Naturalmente in cui hai vissuto e il proprio stato all'interno della vostra società potrebbe essere dettato il livello di comfort o di privacy del vostro bagno. Alcuni antichi bagni pubblici, come questo nella foto sotto a Ostia Antica, Italia, ci danno una buona idea di ciò che la vita era come toilette di nuovo durante l'Impero Romano. Per la maggior parte, il nostro moderno concetto di privacy quando si utilizza la toilette è relativamente nuovo. E 'vero che il più potente o ricco potrebbe essere stato in grado di utilizzare la toilette in relativa segretezza. Ma per le classi più basse o medie, quasi tutti gli aspetti della vita era comunemente condivisi. Come abbiamo esplorato nella storia della camera da letto e cucina, attività comune era un modo per favorire le relazioni, stabilire legami e condividere la vita comunitaria. servizi igienici Ostia Antica romani "Ostia-vetrine" di Fubar Obfusco - en.wiki. Distribuito sotto licenza di pubblico dominio tramite Wikimedia Commons Si può ancora vedere sedili WC privato in castelli europei. Proprio come una moderna porta-a-vasino, garderobes erano una seduta in legno o in pietra in cui i detriti gabinetto potrebbe cadere un simpatico in un fossato sottostante. Un guardaroba medievale era molto simile a un piccolo armadio, utilizzata per memorizzare abbigliamento e altri indossabili. Ma alcuni rappresentati un sedile pietra per l'uso come toilette (come quella mostrata di seguito). città medievali potrebbero essere situata bagni pubblici su ponti, in modo che i detriti toilette potrebbe semplicemente galleggiare via con il fiume. Gli antichi romani erano noti per avere vasi da notte disponibili durante i pasti eventi (che potrebbe durare ore). Ci sono prove di utilizzo di materiali naturali (tutto ciò che era disponibile in quella regione) per pulire. Spugne su un bastone, precipita o erbacce, o possono essere stati utilizzati anche pezzi di tela di lino. E quello che hai usato, e quanto costoso è stato quello di produrre, avrebbe riflesso il proprio stato all'interno della società. guardaroba derbyshire inghilterra Il guardaroba mostrato a Peveril Castle, circa 1086. "Garderobe, Peveril Castle, Derbyshire" di Dave.Dunford. Distribuito sotto licenza di pubblico dominio tramite Wikimedia Commons. Immagine trovato qui. 16 ° secolo in Europa: No bagni, servizi igienici Flushing inventato La peste colpì l'Inghilterra 7 volte in 200 anni e notevolmente influenzato l'opinione pubblica di fare il bagno, l'igiene e la pulizia. Nel 1546 il re Enrico VIII chiuso bagni pubblici in Inghilterra per il bene, rimproverando loro malattia. Invece di fare il bagno da pulire, si è pensato che indossare biancheria pulita vicino alla pelle renderebbe il corpo pulito. Di conseguenza, la lavanderia e il lavaggio è diventato incredibilmente importante (così come in termini di tempo) per le donne in Tudor in Inghilterra. bianco brillante, come si è visto nei ritratti della giornata, è diventato uno status symbol. La regina Elisabetta I Tudor abiti bianchi Immagine della regina Elisabetta I (1533-1603) mostrando il suo brillante abiti bianchi. Dipinto di Marcus Gheeraerts. Invece di fare il bagno, biancheria di lino bianco, assorbendo le tossine e gli odori, è diventato la soluzione di mantenere il corpo pulito. Lavaggio questi biancheria era faticoso. Sapone è stato ottenuto da acqua versata sopra la cenere e bollito con grasso di montone e le erbe. Questa ricetta ha creato una palla di lisciva di sapone profumato che potrebbe essere strofinato sulla biancheria e abbigliamento. Una pala piatta, chiamato una mazza di lavaggio o coleottero, è stato utilizzato per colpire l'abbigliamento durante il processo di lavaggio - un vecchio stile di lavare i panni. Si pensa che i bambini possano Tudor hanno usato queste palle di sapone e coleottero pipistrello in un gioco, come il cricket. L'urina è stato utilizzato anche come sbiancante o smacchiatore. Perché il bagno il corpo è stata una rara occasione, era comune per le persone a portare pomate a base di agrumi, spezie e aceto che avrebbero aiutato a mitigare l'odore del corpo. Per quanto riguarda altri igiene corporea è stato interessato, i denti sono stati puliti regolarmente con una pasta a base di chiodi di garofano, sale, toast bruciato o aceto in varie combinazioni. lavanderia 16 ° secolo Un dipinto raffigurante lavanderia 16 ° secolo. Notare i coleotteri utilizzati per colpire l'abbigliamento. Immagine trovato qui. Ci sono stati fondamentalmente tre tipi di servizi igienici nel periodo Tudor e che hanno usato loro è stato deciso interamente dal status di quella persona. Ci sono stati grandi case Servitù o latrine comunali, che erano bagni pubblici per la classe più bassa. Questi servizi igienici, come quelli prima di loro, sono spesso situati su fiumi e racchiusi in una struttura a ponte. vasi da notte sono stati utilizzati dalla classe media e sarebbero stati svuotati sulla strada o sul fiume. vasi da notte sono stati considerati discreti e un po 'privata, come la persona che li potrebbe utilizzare nella loro camera da letto o in qualsiasi stanza hanno scelto. Le donne indossano gonne ampie potrebbe effettivamente mettere un vaso da notte le loro gonne e utilizzare il vaso da notte in relativa segretezza. I reali ricchi usati rivestite di velluto vestiti feci con un vaso da notte dentro. Sarebbero stati frequentati da servi che avrebbero portato lo sgabello vestiti alla persona e poi li ruota una volta terminato. La regina Elisabetta I aveva anche una carrozza per il suo sgabello vestiti in modo da poter essere portato con sé ovunque andasse. I servi che verrebbero scelti per partecipare alle camere semi-private della famiglia reale, il Privy Council, hanno giocato un ruolo molto importante. Il signore della camera (che più tardi divenne Lord Ciambellano) era piuttosto letteralmente la persona incaricata di assistere il re, mentre sul water o durante l'utilizzo delle camere private. Essere fisicamente vicino al re aveva enormi privilegi. Nel 1596 un poeta ricco, e figlioccio della regina Elisabetta I, Sir John Harrington, inventati prima sciacquone della Gran Bretagna. Ha pubblicato un libro intitolato un nuovo discorso di un soggetto Stale, chiamato la metamorfosi di Ajax. "Ajax" essere un gioco sulla parola Tudor per la toletta, "jax". L'ingegneria di base di questo primo sciacquone non è troppo lontano diverso da toilette di oggi e per la sua relazione con la regina è stato installato nel castello. Purtroppo, non è stato un successo. I reali sono stati usati per la toilette viene portato a loro, e questo nuovo dispositivo non potevano essere spostati. La regina non ha voglia di camminare in una stanza appositamente per andare alla toilette - che sarebbe stato visto come lascivo e troppo evidente. Inoltre, questo sciacquone non dopo ogni uso e non aveva alcun dispositivo per evitare i fumi e gli odori di salire. Quindi, anche se questo disegno gabinetto era incredibilmente inventiva, non ha interferito sopra tra i ricchi. Eppure, Londra elisabettiana stava diventando inquinata da rifiuti umani. 180.000 persone hanno vissuto a Londra in quel momento e non vi è diventato un bisogno forte di acqua dolce per essere convogliata in città per aiutare con la puzza. Il 18 ° secolo: il bagno come luogo sociale Facendo il bagno non era ancora un rito quotidiano per molti occidentali durante questo tempo. Come Londra è stato vedere lo sviluppo del suo primo grande progetto di irrigazione in fase di installazione, i ricchi potevano pagare per l'acqua dolce privata rubinetti ad essere immessi nelle loro case. Questo non vuol dire che queste case hanno avuto accesso ad acqua fresca ogni giorno, ma lo ha fatto dire che la balneazione, la pulizia e il lavaggio potrebbe essere fatto di più in privato all'interno della casa. Attraverso lo stagno, George Washington ha notato che l'igiene delle sue truppe era deplorevole e temeva che le condizioni igieniche potrebbero portare alla malattia. Scrisse a un colonnello, "Mentre si parano davanti si prende tutte le misure per rinfrescare i tuoi uomini e li rende più confortevole possibile. Fare il bagno se stessi moderatamente e lavarsi le Cloathes sono di servizio infinite. "(Fonte) In realtà, i realisti britannici che avrebbero visitare i coloni spesso osservato sul loro odore e, condizioni antigieniche deplorevoli. Non utilizzato per l'umidità del sud americano, alcuni coloni inglesi hanno trovato il tempo di bagno in acqua fredda se non altro per sfuggire al caldo dell'estate. Ma il bagno in maniera regolare non era una pratica comune. A Londra georgiana, molti dei rituali che eseguiamo nei nostri bagni di oggi sono stati fatti nella camera da letto. Lavabi, impostati dal design elaborato e stand costosi, avrebbero contenere l'acqua per il lavaggio delle estremità. Questa zona della camera da letto sarebbe stato utilizzato anche per il trucco, profumi, indossare parrucche e spogliatoio generale. A differenza dei nostri camere e bagni di oggi, questi specchiere erano luoghi in cui le attività sociali hanno avuto luogo. Era comune per gli uomini e le donne a prepararsi nelle loro camere da letto, mentre socializzare con i loro amici. La classe media emergente creato una domanda per interni che riflettono il loro status in aumento nella società, e non mancano di denaro potrebbe essere speso per vanità sontuosi. Anche se non è considerata privata, questo angolo della camera da letto era essenzialmente il loro bagno. Una scena raffigurante divertente, mentre seduto al vanità. Nel 18 ° secolo era comune per essere pronto per il giorno in camera da letto mentre si mangia, scrivere lettere e di socializzazione. Immagine trovato qui. Una scena raffigurante divertente, mentre seduto al vanità. Nel 18 ° secolo era comune per essere pronto per il giorno in camera da letto mentre si mangia, scrivere lettere e di socializzazione. Immagine trovato qui. I ricchi possono aver speso un sacco di tempo e denaro truccarsi, vestirsi con abiti elaborati e con abbondanti quantità di profumo, ma la balneazione per motivi igienici non era ancora popolare. La conoscenza medica di salute e malattia era ancora in uno stadio infantile di scoperta. Ci sono stati alcuni che credevano il bagno di essere la fonte di malattia, e altri che hanno creduto che il bagno potrebbe essere terapeutico. Alcuni medici prescritti balneazione solo in acqua fredda nell'oceano, altri prescritti il bagno nelle sorgenti calde. "Prendendo le acque" era un'attività prescritta per i malati e molti credettero (e ancora credono) nei poteri di sorgenti minerali naturali. Nel 1742 l'acqua minerale Hospital è stato aperto a Bath, in Inghilterra (che è stato originariamente utilizzato come un bagno dagli antichi romani nel 60 dC) ed è stato usato per trattare i malati gravi. Nel 1801 la città di Bath era cresciuto a 40.000, che lo rende uno dei più grandi città in Inghilterra. 1750-1900s: rivoluzione industriale e le questioni di rifiuti rimozione servizi igienici a filo ricevuto un enorme progresso della tecnologia, quando nel 1775 Alexander Cummings, uno scozzese, ha inventato il S-trappola. Questo dispositivo, ancora in uso oggi, ha consentito per l'acqua per essere intrappolati all'interno dell'impianto idraulico, impedendo la fuga del puzzo dalle fogne sottostanti. Il design sciacquone ha continuato a sperimentare nuovi esperimenti con i disegni e le invenzioni in tutto il 1850. Un inventore, Thomas Crapper, ha sviluppato un brevetto per un disegno gabinetto con sciacquone tuttavia egli non era l'unico inventore del sciacquone. E, contrariamente alla credenza popolare, il suo nome non è dove si ottiene la parola "merda". (Crap era un'altra parola per rifiuti.) Progetta servizi igienici sono stati introdotti da un certo numero di manufatti con nomi come "The Revolver," "The Oracle, "" Deluge "e" Dreadnought. "la grande Expo del 1851 ospitata a Londra in mostra il meglio della nascente rivoluzione industriale e gettato una grande influenza su America. lampade a gas, la gamma della cucina, e ogni sorta di avanzamenti tecnologici hanno mostrato alla gente come la loro vita potrebbe essere reso più facile e più comodo con la tecnologia. "Cummings S-bend" di Alexander Cummings (Tempo di vita: nd) - pubblicazione originale: Brevetti applicationImmediate fonte: http://www.theplumber.com/closet.html. Via Wikipedia - http://en.wikipedia.org/wiki/File:Cummings_S-bend.jpg#/media/File:Cummings_S-bend.jpg "Cummings S-bend" di Alexander Cummings inventato nel 1775. pubblicazione originale: fonte di brevetto applicationImmediate. Via Wikipedia. Immagine trovato qui. La popolarità del sciacquone all'interno della casa era creare grossi problemi per il sistema dei rifiuti nelle principali città. Da nessuna parte è stato questo problema visto più che a Londra. Anche se il gabinetto era avanzando nel disegno, la possibilità per le città sia per pompare acqua dolce e rimuovere i rifiuti via, non è stato. Molte città in tutta Europa e in America puzzava, e la necessità di un sistema fognario avanzata è diventato di vitale importanza per la salute pubblica. Anche se antiche città, come Harappa, ha avuto una complessa rete di canali di scolo delle acque reflue risalente al 2600 aC, ha preso l'Occidente molto tempo per costruire un modo efficace per rimuovere i rifiuti (e puzza) dalle città in piena espansione. Inghilterra, essendo il primo a sperimentare la rivoluzione industriale, è stata la prima a progettare il sistema fognario moderno. sistema fognario di Londra fu iniziata nel 1859 da Joseph Bazalgette, ingegnere civile. In America, il sistema fognario è stato inoltre avviato nel 1850 a Chicago e Brooklyn. Il primo impianto di depurazione in America è stata costruita nel 1890 a Worcester, Massachusetts, quando divenne chiaro che liquami potrebbe portare a epidemie di tifo e colera. Trattamento delle acque reflue prima di dumping nel sistema idrico è diventato il nuovo metodo di rimozione dei rifiuti. crossness stazione di pompaggio di Londra La stazione di pompaggio Crossness è stato progettato da Joseph Balzalgette nel 1859 come parte dello sviluppo del sistema fognario di Londra. Si noti il disegno in ferro vittoriana. "Crossness Pumping Station, Belvedere, Kent" di Christine Matthews. Distribuito sotto licenza CC BY-SA 2.0 tramite Wikimedia Commons. Immagine trovato qui. Con un moderno sistema fognario in atto, nuove case sono state costruite con servizi igienici dedicati, a volte diversi servizi igienici. acqua Plumbed è stato aggiunto e il concetto di bagno, o gabinetto, è stato creato. Ma nonostante la comodità di un bagno privato, il comportamento non è cambiato così rapidamente, soprattutto in prim e corretto vittoriana. Per le donne, grandi gonne a cerchio erano difficili da tirare su quando si è seduti sul water, e si è ritenuto molto più comodo (e più discreto) di continuare ad utilizzare il vaso da notte nella privacy della grande camera da letto. E una signora non avrebbe voluto fare un viaggio notevole alla toilette - questo sarebbe stato visto come immodesto. Ma nonostante le credenze vecchio stile di privacy, la necessità di un impianto idraulico interno, in particolare per la toilette, stava diventando una necessità, come le città sono diventate più popolata e verticale. C'era sempre meno spazio per strutture pubbliche e gli atteggiamenti vittoriani richiesti condizioni igienico-sanitarie, anche per i poveri. Il gabinetto, che aveva preso secoli di accettare, si era finalmente diventato considerata una necessità di avere, indipendentemente dal tuo status nella società. Salute e igiene sono stati temi caldi della giornata, e con un sistema di servizi igienici e fognature vampate rimozione orribile fetore, altre richieste venivano creati, come la necessità per la carta igienica. Quando i bagni erano semplicemente buchi nel terreno, non importa molto quello che hai usato per pulire da soli pulito. Ma degli scarichi tubi che erano strette utilizzati e l'impianto idraulico non potevano gestire grandi mazzette di carta di giornale, pannocchie, muschio o carta catalogo. Joseph Gayetty, da New York, ha inventato il primo prodotto di carta progettato specificamente per pulire nel 1857. Tuttavia era costoso, e la gente non ha subito vede la necessità di acquistarlo. Nel 1890 Clarence e Irvin Scott ha progettato un rotolo perforato di carta per uso nell'armadio acqua. Il loro prodotto è stato venduto ad alberghi e altri distributori con vari nomi stampati sulla confezione. (Imbarazzato dal prodotto "osceno", non hanno neanche mettere il loro nome sulla confezione fino al 1903.) americani erano lento per rendere questo nuovo prodotto un successo, ed erano imbarazzati per essere visto l'acquisto di un prodotto specifico per la toilette. Non è stato fino al 1930 che le vendite di carta igienica ha cominciato a decollare, grazie anche alle campagne pubblicitarie rivolte alle donne. fazzoletto di carta carta igienica scott Un rotolo epoca di Scott Tissue, inventato dai fratelli Scott nel 1890. Immagine trovato qui. Alla fine del 19esimo e 20esimo: germi e acqua calda La fine del 19esimo secolo ha portato progressi nella tecnologia così come i progressi nel campo della medicina. La scoperta dei germi e una causa più specifica per la malattia ha cambiato il modo in cui la gente pensava circa la pulizia e l'igiene. Prendendo un bagno e la pulizia del corpo con il sapone era ormai generalmente pensato come una necessità per una buona salute. Mentre sempre più abitazioni sono state plumbed per l'acqua e stufe a gas sono diventate largamente disponibili, la classe media ha iniziato a sperimentare la gioia di fare il bagno all'interno della casa. classi inferiori che vivono in edifici popolari dense ancora condivisi vasche da bagno, servizi igienici e un servizio lavanderia, con a volte solo pochi servizi igienici per edificio. Era comune che tutta la famiglia ha condiviso una vasca di acqua: la persona più importante della famiglia (il padre) sarebbe fare il bagno, poi la madre, poi i bambini. L'espressione "non buttare via il bambino con l'acqua sporca" probabilmente è venuto da questo periodo di tempo in cui i bambini facevano il bagno nel (molto probabilmente torbida) acqua del bagno. 1905 bagno doccia Un 1905 pubblicità per una doccia. Immagine trovato qui. In America, case dei ricchi erano anche essere dotati di servizi privati, vasca e doccia, ma sorprendentemente, la classe superiore ricca in Inghilterra non ha visto la necessità di acqua piombato bagno caldo. Con servi per eseguire il laborioso compito di riscaldare singoli vasi di acqua, non vi era alcuna necessità di installare costosi impianti idraulici. ereditiere americane che si sono sposati reale britannica durante la fine del secolo devono aver trovato strano che le loro nuove case padronali non hanno bagni plumbed. Le docce sono state introdotte anche in questo periodo e inizialmente sono stati operati con una pompa a mano. Ma dai 1850 un corretto scandagliato di casa ha sufficiente pressione d'acqua e di calore a gas per operare una doccia molto simile alle nostre versioni moderne. Nel 1915, Sears Roebuck vendeva docce per la casa. idraulici sanitari 1913 bagni Un annuncio dal 1913 raffigurante impianti idraulici sanitari e affidabili per la casa. Immagine trovato qui. Il 20 ° secolo: Bagni come luoghi di lusso e privacy Dopo la prima guerra mondiale e la seconda, il fascino di film di Hollywood e l'ascesa della classe media ha chiesto certi lussi in bagno. Come la cucina, il bagno stava diventando un motivo di orgoglio, soprattutto per la donna di casa. Anche se i capelli e trucco vanità ancora in gran parte sono rimasti in camera da letto, il bagno era la scena per rilassarsi e prendersi cura del proprio corpo. La casalinga aspirazionale del 1950, insieme con il boom immobiliare degli Stati Uniti, significava bagno interno per i genitori e bagni separati per i bambini. C'è stata una richiesta di colore, modello, piastrelle e bellezza nel bagno. Evasione dalla realtà è stato un altro uso popolare del bagno e che rappresentava la privacy e la ritirata. 1923 bagno 1923 apparecchio sanitario pubblicità, mostrando il fascino e la bellezza nel bagno. Immagine trovato qui. Bon Ami annuncio 1935 bagno Un annuncio Bon Ami dal 1935 raffigurante l'orgoglio delle famiglie in bagno. Immagine trovato qui. Post WWII l'America ha visto le nuove tecnologie entrano nello spazio di casa su larga scala. Invenzioni come asciugacapelli, ventilatori, nuovi prodotti dentali e toilette e un aumento nelle industrie trucco e capelli allagato il bagno. Nuovi quartieri, plumbed per l'acqua calda e collegati a sistemi fognari, ha fatto sì che ci si aspettava avere accesso ad acqua calda. Il 1960 ha visto l'avvento della rivoluzione sessuale e sontuose vasche a forma di vasca idromassaggio e sono diventati all'ordine del giorno. Stili del bagno hanno continuato a rispecchiare i cambiamenti sociali ed economici che avvenivano. Il numero dei bagni installati nelle case degli Stati Uniti è aumentato. Secondo il censimento degli Stati Uniti, nel 1973 il 40% delle case in costruzione in evidenza 1,5 bagni o meno, e solo il 19% ha avuto 2,5 bagni. Nel 2013, solo il 5% delle case di nuova costruzione sono state costruite con 1,5 bagni e il 32% ha caratterizzato 2,5 bagni (con un altro 33% con 3 stanze da bagno o più). 1961 Kohler annuncio bagno Verso la metà del 1900, i proprietari di abitazione dovrebbero acqua corrente nelle loro case. Questo annuncio dal 1961 mostra come il bagno, ora con un sacco di accesso all'acqua, potrebbe essere uno spazio per il gioco. Immagine trovato qui. Questo bagno dal 1970 mostra come interior design consentito per lo stile personale di influenzare il bagno. Immagine trovato qui. Questo bagno dal 1970 mostra come interior design consentito per lo stile personale di influenzare il bagno. Immagine trovato qui. I bagni di oggi: dimensioni Più grande e più tecnologia Oggi vediamo sempre di più la tecnologia di entrare nel bagno. Sensori per trasformare automaticamente le luci, docce multiple con temperature programmabili, apparecchiature stereo e televisori, specchi antiappannamento, armadietto dei medicinali refrigerati e riscaldamento a pavimento hanno certamente creato spazi di estrema lusso e comfort. stili bagno di gamma oggi da assaporando i dettagli artigianali di vecchi stili (artiglio piedi vasche, lavabi a colonna) alle ultra moderni (doccia rubinetti pioggia, vasche da bagno bordo infinito). Visita qualsiasi showroom gruppo vasca e sarete pieni di stupore per le opzioni per i nostri bagni di oggi. Una delle caratteristiche più graditi del bagno di oggi sono i nuovi standard per conservare l'acqua. Come più città degli Stati Uniti entrano restrizioni di acqua-acqua tutto l'anno, è importante che i proprietari di abitazione riconoscono che i bagni rappresentano quasi il 25% del consumo di acqua per uso domestico (si può prendere questo quiz interattivo per vedere quanta acqua la vostra casa utilizza). WaterSense etichettato servizi igienici, per esempio, usare poco più di 1 litro di acqua al filo mentre gabinetti installati prima del 1995 l'uso quasi 6 litri per scarico. Calista bagno interni moderno Un grande e completamente attrezzata bagno padronale, disegnata nel 2014. Con Calista interni. I bagni moderni sono anche guadagnando in metratura. bagni padronali di oggi spesso includono armadi walk-in, spogliatoio, lui e per lei lavandini, una vasca e doccia che può andare bene due persone e una toilette. Spesso questi bagni padronali offrono vedute fuori dalla finestra, proprio come i nostri salotti e cucine. I proprietari di abitazione hanno anche il lusso di materiali provenienti da tutto il mondo, che ci permette di personalizzare veramente il nostro spazio bagno. A differenza bagni del 18 ° secolo, i nostri bagni sono spazi abbastanza private. Le case sono in genere costruiti con polvere o ospiti da bagno, in modo che i nostri bagni padronali possono rimanere off-limits a tutti tranne che i proprietari della casa. Anche le vecchie case vengono adattati per ospitare ritiri bagno più privato. Alcuni proprietari di abitazione anche rinunciare a una camera da letto, al fine di espandere il loro master suite per includere una molto più grande, e più bagno privato. Diteci cosa ne pensate bagni di oggi - in cui si fa a vedere le tendenze in movimento? Quali bagno caratteristiche del passato vorresti vedere oggi?

 

 I criteri da tenere in considerazione per la scelta dell'arredo bagno sono vari e dipendono anche dallo stile che caratterizza lo stile dei mobili  delle camere. Il bagno è spesso la stanza della casa il cui l'arredamento viene scelto con particolare attenzione, non tralasciando dettagli che fanno  la differenza e rendeno anche questo ambiente molto personale . Importanti sono   i complementi della stanza da bagno che debbono essere scelti con estrema cura con attenzione alla  loro funzionalità. Gli  elementi più importanti  dell'arredamento del bagno sono anzitutto i set di accessori d'appoggio, vale a dire il  portasaponeporta spazzolini e Dispenser . senza tralasciare  poi i portasalvietteportarotolomensoleappendiabitiscopini, vasi. Importantissimi sono  i materiali e i colori, tutti i piccoli oggetti costituiscono  elementi di richiamo  con la rubinetterie, le ceramiche e i tessuti . Nella scelta dei materiali si può scegliere fra il criterio della  corrispondenza o del contrasto di colori .

 

Scegliere l’arredamento  del bagno rappresenta un momento molto importante e particolarmente  delicato della fase di progettazione della casa. L’arredamento del bagno, come le altre stanze della casa, può  essere scelto con attenzione avendo cura  anche ai minimi dettagli. Per arredare il bagno è possibile scegliere fra tra tante soluzioni, dalla scelta dei rivestimenti ai quella dei pavimenti, dalla scelta dei sanitari a quella degli accessori bagno quali la colonna doccia cge può essere con idromassaggio o con miscelatore termostatico  . la nostra proposta di catalogo  online è suddiviso per collezioni, è facile perdersi tra le tante offerte di accessori per il bagno per stili  moderni o classici, prodotti con le finiture al cromo , cromo satinato o quelle  come l'ottone e il bronzato. Per facilitare la consultazione da parte dell' utente ogni collezione inserita nel nostro  catalogo online ha uno stile e un design che la contraddistingue e al contempo la accomuna nella garanzia di alta qualità assicurata dalle maggiori marche italiane del settore. 

Le prime testimonianze di abitudini  igieniche provengono già da civiltà antiche come gli Indù, 5000 anni fa, dove il bagno era il luogo  dove migliorare il proprio aspetto e soddisfare i bisogni  fisiologici. Inoltre si hanno testimonianze simili  anche dalle civiltà egizia e greca, di cui si ha traccia anche dell'utilizzo di un primo sistema del tutto simile alla doccia.

Numerose testimonianze ci pervengono  dagli antichi greci e dai romani, dove soprattutto le persone più ricche trascorrevano molto tempo nelle terme pubbliche sotto la protezione  della dea Igea, dal cui nome derivò il termine igiene.

Durante tutta l'epoca romana, infatti,   i romani utilizzavano oli  e conoscevano i benefici e le tecniche terapeutiche dell'acqua calda e fredda, gli antichi romani rasero al suolo centinaia di boschi dell'odierna Italia per poter riscaldare le loro terme. La presenza di bagni privati era anche diffusa nelle case dei patrizi.

Nel Medioevo, invece, la cultura del bagno fu profondamente trasformata poiché vennero a mancare le conoscenze tecniche che rendessero possibile la costruzione di nuovi impianti di scarico e fognature. Di conseguenza la carenza di igiene divenne la principale causa di malattie infettive, inoltre si diffuse l'errata credenza popolare che l'acqua penetrasse nei pori della pelle e che causasse malattie di vario tipo, tale diceria contribuì ad allontanare le persone dall'utilizzo dell'acqua per lavarsi e, di un conseguenza, il completo declino dei bagni 
A partire dal Trecento, la produzione di profumi è documentata anche in Europa, ma solo a partire dal Rinascimento, grazie allo sviluppo di mezzi tecnici come l'alambicco si arrivò ad una certa diffusione di questo prodotto. Così, all'inizio dell'epoca moderna si era soliti semplicemente cospargersi abbondantemente di profumo in luogo di lavarsi ed utilizzare i comuni accessori bagno.

Anche nei secoli successivi continuò l'errata credenza  che lavarsi troppo spesso potesse nuocere alla salute. Soltanto nel XVIII secolo tornò a riaffermarsi l'igiene personale e la rinascita dei bagni e con il novecento, anche la progettazione edilizia  si preoccupò delle esigenze igienico-sanitarie facendo diventare il bagno dapprima estroflessione  delle abitazioni con stanzini in fondo al ballatoio, per poi tornare ad occupare una stanza all'interno delle abitazioni più ricche . È con il secondo dopoguerra che il bagno entrò nuovamente a far parte del corredo delle abitazioni private su larga scala, stimolando anche l'interesse di progettisti e architetti. Il ritorno alla diffusione dei bagni in ogni abitazione ha contribuito ad eliminare molte malattie prima assai diffuse a causa delle precarie condizioni igieniche della casa .migliorandola con accessori bagno, dispenser, doccia, completa accessori, stili di vita adeguati, stanza con mobili mobili, portasapone, bagni, completa,, lavabo  di grande  praticità, ed adatto a completare il  bagno

Specchi da bagno 

Lo specchio è un accessorio bagno dall’estetica raffinata e dal disegno evoluto, che può soddisfare l’ esigenza di prestazione dell’utente finale !

Ogni scelta di arredamento di ciascuna  parte della casa è importante ed va valutata  molto attentamente in base a vari fattori come utilità, spazio, preferenze e esigenze.

Per lo specchio da bagno  non bisogna fare scelte azzardate anche perché si sta parlando di un vano   che è davvero molto utile e va arredato con cura. L’importante è avere le idee chiare e attenzione alle misure !

In genere, le idee che per arredare il bagno e scegliere anche lo specchio bagno giusto, partono molto spesso dall’esperienza e dal gusto personale.

Oppure  dalle immagini che girano su riviste specializzate.

Le idee più attuali  consigliano un modello di specchio bagno facilmente abbinabile al resto dell’arredamento. In genere gli  specchi sono facili da montare e da  aggiustare come meglio si crede .

Quindi le soluzioni per lo specchio da  bagno sono moltissime  e continuano a seguire le mode senza sosta.

Si può  avere  un mobiletto con uno specchio bagno incorporato, oppure uno specchio semplice e bello.

Si può optare per le soluzioni complete di lampadine o faretti di illuminazione  anche  inseriti  direttamente nello specchio, ne esistono  di ogni stile  e possono veramente accontentare ogni esigenza .

Esistono anche idee che abbinano  stile ed originalità.

l’uso di detersivi, abrasivi e saponi di ogni genere nella pulitura dei  prodotti può seriamente danneggiare  la vernice protettiva che ricopre la superficie ceramica. Si consiglia pertanto, per una lunga durata del prodotto, di usare quotidianamente solo acqua e asciugare con un panno morbido. Si avverte la Spettabile clientela che Italybest  declina ogni responsabilità derivata dall’eventuale inadempienza di dette istruzioni

Lo stile vintage, in casa, non passa mai di moda.

Dal baule della nonna a una cassettiera che odora di farmaci a un paio di sgabelli  da cinema invecchiati, fino ad arrivare ad una vasca in ghisa smaltata per i più intimi momenti di relax retrò, portare fra le mura del bagno un pezzo datato  conferisce  sempre un'amosfera ricercata e chic.

Lo stile shabby chic

questo stile decorativo romantico e femminile si presta bene anche per l’arredo del bagno, trasformandolo in un vero tempio del benessere e del relax.

In un mix di stile rustico, complementi d’arredo finto invecchiati e con l’aggiunta di qualche tocco provenzale e accessori vintage, riproporre l’atmosfera dello shabby chic nella vostra stanza da bagno 

Una delle tendenze d'arredo  più apprezzata è spesso una configurazione  minimalista del bagno. linee  sobrie, bordi sottili e angoli precisi conferiscono  ai mobili un aspetto moderno e un tocco  raffinatezza . L' eleganza dalle linee nitide  conferisce  un  senso di leggerezza in bagno, facendo apparire il bagno  più ampio esso  viene percepito come un luogo per il benessere. 

Soffioni doccia 

più il soffione è grande più il box doccia deve essere ampio.

Più diffusi sono i soffioni doccia a pioggia e cascata, ma esistono  pure  modelli rotanti, nebulizzati e combinati tra loro: alcuni getti  massaggiano, altri sferzano, altri rigenerano corpo e capelli. La dimensione va scelta in base alle personali esigenze :

L’altezza giusta per i soffioni della  doccia è di 200-210 cm dal piatto doccia: in questo modo si può usufruire  pienamente  dei benefici dei getti d’acqua.

I modelli dotati di  cromoterapia LED a bassa tensione si illuminano in uno o in una gamma di colori per effetti differenti: il rosso è energizzante, il giallo funge da stimolante, mentre verde è rilassante e il blu ha un effetto e calmante. Sono azionati tramite telecomando impermeabile presente sul carter.

Si possono istallare a  incasso, da parete o soffitto, alcuni hanno forme regolari, rettangolare, quadrata o tonda, altri invece sono asimmetrici. Nella maggior parte dei casi i soffioni doccia sono realizzati in acciaio inox o ottone  nella finitura cromata, facilmente abbinabile a qualsiasi box doccia e rubinetteria del bagno.

i soffioni doccia sono dotati di sistemi anticalcare per evitare la formazione di incrostazioni, hanno  ugelli in morbido silicone, che facilitano la rimozione di eventuali residui di calcare: in alcuni tipi di doccia  la parte dell’erogatore si può rimuovere e lavare in lavastoviglie; molti modelli hanno  riduttori di portata che riducono il consumo d’acqua

Specchi

In bagno lo specchio è insostituibile; per pettinarsi,per farsi la barba o il make up.

Sicuramente  è un accessorio che completa l’ambiente fornendo  qualche vantaggio.

Lo specchio  di grandi dimensioni crea effetti visivi di profondità della stanza, Se posto vicino a una finestra da l’illusione della presenza di un secondo punto luce  raddoppiandone l’effetto. Molte fornitori  lo propongono già coordinato alle collezioni di sanitari e arredo per il bagno, ma lo si può acquistare anche singolarmente. In questo caso è consigliabile  trovare il giusto abbinamento con l’arredamento del  bagno abbinando lo stile e scegliendo la forma che meglio si integra nell’ambiente, molto importanti sono le dimensioni e proporzioni rispetto al lavabo e all’eventuale mobile che lo ospita. 

Varie sono  le forme, così come colori e finiture .

I materiali delle cornici spaziano  dal legno colorato  al metallo cromato e ai materiali plastici trattati superficialmente .

Molti modelli posseggono apparecchi di illuminazione incorporata o esterna. a LED a basso consumo, o  sono retroilluminati anche con tecnologie tradizionali.

La temperatura del colore è espressa in grado Kelvin o in forma abbreviata ° K. La luce bianca del giorno ... Chiamata anche il colore della giornata, rappresenta il 95% degli acquisti ed è il colore che si avvicina di illuminazione naturale. La tendenza è a un bianco neutro che è di circa 6000 ° K, è per noi il colore che rispetta meglio il rendering del colore. Lo specchio in genere  viene offerto con 5500 ° K, che garantisce un'illuminazione di qualità.

DOCCIA EMOZIONALE: CHE COS’È?

Cosa dobbiamo aspettarci da una doccia ? Il momento della doccia è in effetti  un percorso multisensoriale da vivere con il massimo  benessere grazie alla doccia emozionale  ai ben noti benefici di sauna e bagno turco.

Elemento fondamentale della  pratica, già molto  diffusa presso spa e centri termali, è naturalmente l’energia positiva dell’acqua, essa  viene esaltata da  altri fattori, quali aromi e colori che contribuiscono  a rendere la doccia una pratica rigenerante contro lo stress accumulato. 

 Aromaterapia e cromoterapia, quando sono  associate all’acqua, contribuiscono a fare scivolare  via ansia e stress dalla mente e dalla psiche. L’emozione è la forza  principale di questa pratica, come il nome stesso suggerisce, la pratica sarà dunque quella di “emozionare”, fornendo con le proprie specifiche qualità  intensi momenti di benessere fisico e un connesso appagamento mentale. Il maggior vantaggio sarà tratto  dalla pelle che, grazie agli effetti benefici dei getti d’acqua differenziati, risulterà più morbida ed elastica, in conseguenza visibile dell’ attivazione  di una microcircolazione sanguigna incrementata.

IL  FUNZIONAMENTO DELLA DOCCIA EMOZIONALE

L’alternanza del getto d’acqua che si differenzia non solo nella temperatura, calda e fredda, ma anche nella pressione di uscita dall’ erogatore é il principio fondamentale della doccia emozionale . L’acqua fuoriesce dagli ugelli con intensità differenziata, dallo scroscio dell’effetto cascata sino ad arrivare all’effetto ottenuto attraverso la nebulizzazione. Ritmicamente in sincrono  mutano profumi e colori per generare  sensazioni e atmosfere in armonia con il getto  dell’acqua, che arriva perfino a far percepire impressioni quali quella della caduta della pioggia, così come quella della cascata naturale.  Cambiano le sensazioni e si possono apprezzare i differenti benefici che  ne derivano: la temperatura bassa tende a rassodare i tessuti, l’alta temperatura ha  un effetto vasodilatatore, che fa aumentare la circolazione sanguigna con conseguente depurazione e pulizia dell’epidermide.

Cos’è un miscelatore termostatico?

Il miscelatore termostatico è un apparecchio  di fondamentale importanza di una doccia al fine di evitare scottature accidentali o gelature.Esso serve a mantenere costante la temperatura programmata per l’intera  durata della doccia e anche in caso d’interruzioni dell’acqua nel momento in cui si fa lo shampoo o si cosparge il sapone  sul corpo.Il miscelatore  modula la portata dell’acqua in caso di nuove  aperture di utenze e mantiene la temperatura costante; la valvola termostatica miscela l’acqua calda e fredda alla temperatura desiderata, interagisce immediatamente  a ogni variazione della pressione o della temperatura nell’erogazione dell’acqua, e in caso d’interruzione della fornitura d’acqua si chiude automaticamente.una doccia sensazionale non è solo l’estetica formale degli elementi ma l’unione di  più aspetti tecnici, ma è fare in modo che l’ equilibrato nella temperatura garantisca un buon comfort.

Manutenzione del soffione doccia 

Per pulire il soffione della doccia in manutenzione ordinaria ci sono molti i prodotti anti-calcare in commercio,essi sono  ideali per rimuovere le incrostazioni superficiali degli ugelli o dei fori del soffione doccia . Basterà lavare il soffione della doccia con uno di questi prodotti e asciugare bene.

Per ottenere una manutenzione straordinaria, invece, occorre  in un lavaggio più accurato e approfondito.

Questa pratica  è necessaria quando lo spessore di calcare è così consistente  da renderne difficile la rimozione con il semplice  lavaggio.

In questi casi, è necessario smontare il soffione  ed isolare ogni singola parte di cui è composto. Si procederà poi ad immergerla in ammollo in una bacinella contenente una miscela 1/1 di  acqua e aceto .

Se le incrostazioni sono  particolarmente resistenti, occorre fare ricorso all’acqua  i calda, ma non bollente, perché l’eccessiva temperatura potrebbe danneggiare le parti in plastica e le guarnizioni. Quando il calcare comincerà a staccarsi dalle superfici in ammollo, occorrerà  eliminarlo con uno spazzolino e con l'ausilio di un panno E passare, con uno spillo, i fori di uscita dell'acqua, per rimuovere tutto il calcare

Se non fosse possibile rimuovere il soffione  dalla sua sede si tratta di pulizia ordinaria, il procedimento non cambia, si riempe una busta di plastica riempita con la soluzione di acqua e aceto e lo si appende, sigillandolo  con del nastro adesivo ripetendo poi la procedura suesposta.

Bagni e servizi igienici sono le aree più sensibili all'interno di qualsiasi casa, il bagno è un luogo dove spogliamo via tutte le nostre energie negative purificandoci noi stessi. Quindi, la massima cura deve essere presa in considerazione che tutto all'interno della toilette è posizionato correttamente.

accessori bagno 

È stato visto spesso che i bagni sono le aree più trascurate della casa nella maggior parte degli strati della media e della parte inferiore della società. È molto essenziale progettare anche i più piccoli bagni in un modo che l'energia sparsa rimanga inalterata e non influenza la salute, la ricchezza e il benessere e la felicità complessivi. Per questo, è importante che la pulizia e l'igiene siano assegnati alla massima priorità.

Il modo migliore per rendere il vostro bagno attraente e conforme è farlo sembrare fresco, bello e assolutamente pulito. utilizzando e anche le piante.

La porta del bagno deve essere tenuta sempre chiusa e il coperchio della toletta deve essere tenuto in basso quando non è in uso

La tavolozza dei colori per un bagno dovrebbe essere calda e vibrante.

Una casa non può mai essere chiamata "casa" senza un bagno. Si potrebbe pensare  che il bagno diventa completato dopo averlo decorato e arredato bene con mobili  e rubinetti esclusivi. Ma qui si sbaglia. Uno spazio per il bagno non sarà mai completo senza servire completamente e senza un "distributore di carta e un porta sapone. Che ci crediate o no, queste due cose sono i prodotti più utilizzati e richiesti in uno spazio per il bagno.

Un distributore di carta igienica è un oggetto   che può contenere numero di fogli di carta. I fogli di carta dal dispenser di carta possono essere facilmente estratti secondo le nostre esigenze. Un distributore di carta è un metodo conveniente e veloce per rendere le persone consapevoli di come possono risparmiare sulle loro spese utilizzando saggiamente la carta. La carta all'interno dell'erogatore della carta è sicura e non si danneggia facilmente. È pulito, secco e pronto per essere utilizzato in qualsiasi ora del giorno / notte.

Se hai deciso di acquistare un distributore di carta online, puoi navigare facilmente attraverso diverse opzioni e modelli disponibili. Ci sono diversi tipi di distributori di carta che si desidera acquistare. Il tipo migliore è l'erogatore di carta a parete che occupa poco spazio nello spazio del bagno ed è abbastanza comodo da usare.

Un distributore di carta è un elemento essenziale che dovrebbe essere presente in tutte le stanze da bagno . Può essere posizionato anche sulle pareti o sui tavoli. Questo sicuramente incoraggerà l'abitudine di essere puliti e igienici per tutta la vita. Per sviluppare questo stile di vita igienico, acquista immediatamente il distributore di carta per il tuo spazio per il bagno

D'altra parte, un porta  sapone è un contenitore che tiene il  sapone in modo che non entri in contatto con i germi. Il  sapone è sicuro e pulito e non entra in contatto con sostanze  indesiderate. Dopo tutto, il  sapone è la merce più essenziale che abbiamo bisogno nella nostra vita quotidiana in quanto ci aiuta a essere protetti dai batteri e dalle malattie indesiderate.

Sono disponibili diversi porta  sapone da scegliere. Dalla plastica al vetro alla ceramica, è disponibile in tutte le tonalità e nei disegni più svariati 

I portascopino sono realizzati con doppio contenitore in modo da assicurare una facile e totale pulizia .

Alexander Cummings di professione orologiaio è l’autore di una delle invezioni più rivoluzionarie di tutti i tempi il WC, nel 1775 egli  decise di aggiungere un sifone allo strumento in uso sino ad allora, il pozzo nero. – aggiunse anche un serbatoio a torre con dell'acqua, con un rubinetto che faceva affluire l'acqua in un recipiente più piccolo e una botola a valvola. Il  sifone, posto a livello della valvola, eliminava una volta per tutte il problema dei cattivi odori.

Così nasceva ufficialmente il water.

Cento anni dopo in Francia appare la tazza così come la si conosce oggi. Per individuare il papà dello sciacquone, invece, bisogna arrivare sino al 1886: l'inglese Thomas Crapper aggiunge al water un serbatoio di dieci litri di acqua che grazie ad alcune leve e a un tirante - la classica catenella - rendeva il water molto più fruibile e pratico, anche se per i primi anni questo "optional" è stato un lusso per pochi. L'invenzione della carta igienica, invece, risale solo alla fine del diciannovesimo secolo.

Nel mondo  antico le persone erano in grado di progettare servizi igienici abbastanza sofisticati. agricoltori dell'età della pietra vivevano in un villaggio a Skara Brae nelle isole Orcadi. Alcune delle loro capanne di pietra aveva fognature costruite sotto di loro e alcune case avevano cubicoli oltre i canali di scolo. Essi possono essere stati all'interno servizi igienici.
 
In Egitto i ricchi avevano bagni adeguati e servizi igienici nelle loro case. sedili WC sono state fatte di pietra calcarea. I poveri fatto fare con uno sgabello di legno con un buco in esso. Sotto era un contenitore riempito di sabbia, che doveva essere svuotato manualmente. 
Nella civiltà della valle dell'Indo (c.2,600-1,900 aC) le strade erano  costruite su un modello di griglia e di reti di fognature . I bagni erano lavati con acqua.
 
Sull'isola di Creta la civiltà minoica fiorì da 2.000 a 1.600 aC. Anche loro costruiti sistemi di drenaggio, che ha anche preso delle acque reflue. I bagni erano lavati con acqua.
 
I romani costruirono anche fogne per raccogliere l'acqua piovana e acque reflue. !proprio bagno, ma i romani costruirono anche gabinetti pubblici. In esse non vi era alcuna privacy a pochi sedili di pietra uno accanto all'altro senza partizioni di qualsiasi tipo.
 
Servizi igienici nel Medioevo
 
 
Nel Medioevo gabinetti erano semplicemente pozzi nel terreno con sedili di legno 
I bagni giapponesi 

 

Il bagno è una delle poche pratiche giapponesi che non provengono dalla Cina, ma che avrebbe avuto la sua origine in un rituale di purificazione con l'acqua in connessione con il culto shintoista: prima di entrare in un tempio, che dovrebbe essere purificato. Il bagno quindi sarebbe pratico da associare l'uso di sale, che ha mucchietti davanti alle case o negozi anche per la purificazione.

Prima dell'avvento dei bagni pubblici, e templi shintoisti sono stati i primi luoghi dove la gente poteva nuotare . C'erano due bagni così: "yu" (acqua calda letteralmente), il bagno di acqua calda "furo" bagno di vapore. Questi bagni si trovano tipicamente in un edificio speciale nel cortile di un tempio, non lontano da un pozzo. In una prima parte, l'acqua era riscaldata in un enorme marmitta sopra un focolare. Il vapore che era condotto  da un tubo di bambù in una seconda camera, la "yu-ya", o c'era anche un grande tino di legno o pietra, che era riempito con acqua calda.

 

Il primo stabilimento balneare è emerso dal 8 ° secolo (periodo Heian). A differenza del bagno del tempio,  si  indossava  un yukata bianco e. Questi bagni di acqua calda sono stati poi chiamati letteralmente "machiyu".

 

Ma è soprattutto durante il periodo Edo (inizi del XVII - metà dell'Ottocento), segnata dallo sviluppo delle città, il bagno è diventato veramente un luogo di relax e di piacere, e che il numero di bagni pubblici ( "sentos") si sono moltiplicati.

Illuminazione artificiale 

La temperatura del colore è espressa in grado Kelvin o in forma abbreviata ° K. La luce bianca del giorno ... Chiamata anche il colore della giornata, rappresenta il 95% degli acquisti ed è il colore che si avvicina di illuminazione naturale. La tendenza è a un bianco neutro che è di circa 6000 ° K, è per noi il colore che rispetta meglio il rendering del colore. Lo specchio  in genere viene offerto con 5500 ° K, che garantisce un'illuminazione di qualità.